I Canaloni del torrente Farma

Un’escursione ai margini della Riserva Naturale del Farma, verso i Canaloni, uno dei luoghi più belli del torrente. In mezzo a tomboli e cascate di acqua tra le rocce più antiche della Toscana. Si passa accanto a una Ferriera medioevale, con la diga sul torrente per convogliare l’acqua che azionava il mantice. Siamo in mezzo a una vegetazione rigogliosa e varia, dove vivono numerose specie animali anche rare (Continua a a leggere).

Crete Senesi, la Strada delle Biancane

Un facile anello di trekking sulla Strada delle Biancane, in uno dei punti più belli e panoramici delle Crete Senesi. Si passa per Leonina, prima castello poi fattoria fortificata, e adesso residence di lusso. Una strada fra i mammelloni e i calanchi, sul crinale fra i laghi dove le cicogne fanno sosta durante la migrazione. Con una breve deviazione al Site Transitoire (Continua a leggere).

Promontorio di Piombino, la Via dei Cavalleggeri

Immersi nella macchia mediterranea, tra cielo e mare, con affacci sulla costa e sulle isole dell’Arcipelago Toscano. Sulla Via dei Cavalleggeri, i “finanzieri” dell’epoca medievale che controllavano la costa. Un itinerario che parte da Salivoli, sopra la bella Cala Moresca, e arriva fino alla Buca delle Fate con i “Tafoni”, le caratteristiche rocce erose dal mare. E poi sale alle Buche delle Fate, le tombe ipogee etrusche, e ai ruderi del monastero benedettino di San Quirico (Continua a leggere)

Crete Senesi, i punti più belli e panoramici

Ci sono dei punti nelle crete senesi che offrono dei panorami a 360°. Nelle giornate più limpide lo sguardo spazia dall’Appennino alle Colline Metallifere, fino al monte Amiata. Per la maggior parte delle persone sono sconosciuti, anche se a poca distanza dalle strade più transitate. In questa ve li segnalo, con le indicazioni per raggiungerli, insieme a qualche foto che vi inviti a visitarli (Continua a leggere)