Trekking

 

Riserva Naturale di Vallombrosa: il Sentiero dei Magnalesi - Un itinerario da percorrere in estate, all'ombra e al fresco dei grandi alberi della Riserva di Vallombrosa, passando per il ponte dove i Magnalesi fermarono i soldati francesi, che avevano rubato le campane dell'Abbazia, riprendendo le campane e riportandole all'Abbazia....
[Leggi Tutto]
Isola del Giglio - Una delle più belle tra le isole dell'Arcipelago Toscano, con il mare cristallino tra i più puliti in Italia e la costa fatta di scogliere a picco, tra le quali si nascondono piccole spiagge sabbiose e calette selvagge. E una rete di sentieri, anche antichi, che permettono di percorrerla tutta in lungo e in largo, tra la macchia mediterranea. Naturalmente senza tralasciare i paesi di Giglio Porto e Giglio Castello, uno di case colorate, l'altro fortezza poderosa....
[Leggi Tutto]
Alpe di Siusi con le ciaspole - Un altipiano di neve a perdita d'occhio, dove con le ciaspole ci si può muovere liberamente in lungo e largo senza rischi. Si attraversano distese di neve immacolata, decidendo sul momento il percorso da fare in base al tempo e alla voglia e incontrando, per fortuna, pochissime persone. Bisogna solo stare attenti ad attraversare le piste da sci, che sono numerose e con sciatori agguerriti....
[Leggi Tutto]
Liguria, da Chiavari a Genova lungo la costa - Siamo arrivati a Genova. Partiti da Portovenere, questo è l'ultimo tratto del nostro cammino lungo la Riviera di Levante, percorsa tutta sulle tracce del Sentiero Liguria e del Sentiero Verdeazzurro, sentieri che scorrono paralleli alla costa stando il più vicino possibile al mare. Il tratto più antropizzato: i paesi si succedono uno dopo l'altro, ma i punti panoramici non mancano, e nemmeno i dislivelli......
[Leggi Tutto]
Parco Naturale della Maremma o Parco dell'Uccellina - Un itinerario meno conosciuto all'interno del Parco, che da Talamone porta alla spiaggia delle Cannelle e alla omonima Torre. In gran parte nella macchia mediterranea ma con alcuni punti panoramici su Punta del Corvo che spaziano sulle isole dell'arcipelago, l'Argentario, il Golfo di Talamone e la costa nord della Toscana con l'Elba. E, nelle giornate più limpide, le montagne della Corsica....
[Leggi Tutto]
Argentario: il forte del Pozzarello e la torre dell'Argentiera - Un itinerario breve e facile che ci permette di raggiungere due luoghi particolari all'Argentario: il forte del Pozzarello, invisibile dal basso e sconosciuto ai più, e la torre dell'Argentiera, fantastico punto panoramico sulla costa toscana. Ma salire sulla scala che porta all'accesso della torre è un'avventura solo per i più coraggiosi e spericolati....
[Leggi Tutto]
Val d’Elsa: Semifonte e i ruderi della Torre di Pogni - Questa escursione attraversa una zona poco frequentata, dal punto di vista escursionistico, della Val d’Elsa. Siamo sulle colline a nord-est del fiume Elsa, fra Poggibonsi e Certaldo, in zone agricole ben curate e con bellissimi scorci su Apuane e Appennino Tosco-emiliano....
[Leggi Tutto]
Vinci, le colline di Leonardo - Escursione nel Montalbano, terra di oliveti, nei luoghi che hanno dato i natali a Leonardo, il grande ingegnere, pittore e scienziato italiano. Passeremo per tutti i luoghi più significativi della sua vita, dalla casa natale alla Mostra Impossibile, dove sono raccolte tutte le opere dell'artista riprodotte in alta definizione. Non mancano gli spunti panoramici verso la pianura del Valdarno Inferiore, l'Appennino Pistoiese, i monti Pisani e le Alpi Apuane....
[Leggi Tutto]
Chianti: anello di San Sano - Escursione a anello nel cuore del Chianti Classico che, partendo dal piccolo borgo di San Sano, attraverso boschi vigneti e oliveti, ci fa vedere alcuni dei castelli storici della zona come San Polo, Ama, Lecchi e Monteluco....
[Leggi Tutto]
Monte Calvi e Monte Coronato - Il Monte Calvi e il rilievo più alto della provincia di Livorno ed è, insieme al Coronato, un punto panoramico privilegiato su gran parte della Toscana occidentale e sulle isole dell'arcipelago, fino alla Corsica. Dalla sua cime, nelle giornate limpide, si vede chiaramente anche il Monte Amiata a sud. Salire tutte e due le cime richiede però abbastanza impegno, data la morfologia del territorio con continui saliscendi e il terreno accidentato....
[Leggi Tutto]
Avanti Ultimo