Dolomiti di Brenta orientali: Pizzo Gallino, Cima dei Lasteri, Croz dell’Altissimo

Indietro

 

Itinerario di Claudio Lucietto del CAI di Siena, che ringrazio.

Itinerario impegnativo da escursionisti esperti per i dislivelli, per le ripide salite delle pendici del Lasteri e per la lunga ma affascinante discesa al Rifugio Croz dell’Altissimo, con grandiosi panorami sulla Val di Non, sulla Paganella e soprattutto sulla catena centrale del Brenta e sul Lago di Molveno. Possibilità di ascensioni facoltative alla cima del Pizzo Gallino (m 2442) e al Croz dell’Altissimo (m 2339). I tre pernottamenti sono previsti al Rifugio La Montanara, a Malga Spora e al Rifugio Croz dell’Altissimo (prenotare in anticipo).
Qui in basso è possibile scaricare la descrizione completa di tutte le tappe con relative difficoltà e la traccia satellitare per il navigatore GPS (tutto il percorso è comunque ben segnato). L'itinerario è consigliato solo con previsioni meteo favorevoli.
Su Google Maps è possibile vedere tutto il percorso su mappa satellitare.

Cartografia consigliata: carta topografica per escursionisti Tabacco scala 1:25.000, foglio n.053 “Dolomiti di Brenta”.

Salendo verso Bocchetta Dagnòla
Veduta sul lago di Molveno
Giglio Rosso di montagna
L'ultima salita verso la Bocchetta
Bocchetta Dagnòla con il Pizzo Gallino a sinistra
Panorama a 180° dalla Bocchetta
Malga Spora
Verso il passo del Clàmer
I piccoli pascoli di Malga Spora
La salita verso il Passo
Cima dei Lastèri m 2459
La sella orizzontale del Passo dei Lastèri
Panorama a 180° dalla cima del Croz dell'Altissimo
Fagiana di monte con un piccolo
Lago di Molveno con a sinistra il nostro sentiero
La cresta che ci riporta al rifugio La Montanara
Sentiero verso il rifugio Croz dell'Altissimo
Salita al rifugio della Selvata
Malga Andalo
La ripida discesa verso Baita Ciclamino