Val d’Elsa: Semifonte e i ruderi della Torre di Pogni

Indietro

 

Escursione organizzata da R.Rosi e F.Reda del CAI Siena, che ringrazio.
Il tracciato è stato da me modificato per inserire nel giro San Donnino e la cappella di S.Michele Arcangelo.

Questa escursione attraversa una zona poco frequentata, dal punto di vista escursionistico, della Val d’Elsa. Siamo sulle colline a nord-est del fiume Elsa, fra Poggibonsi e Certaldo, in zone agricole ben curate e con bellissimi scorci su Apuane e Appennino Tosco-emiliano. Si parte da un piccolo parcheggio sotto la collina di Poggetto, su via San Donnino (strada proveniente da Certaldo), che lasciamo verso sinistra poco più avanti. Si attraversa la valle ai piedi della collina di San Donnino, e dopo il superamento di un torrentello, una ripida ma breve salita ci porta ai ruderi della Torre di Pogni. Fu avamposto di Semifonte nella guerra contro Firenze, conclusasi nel 1202 con la sua disfatta. L'ultima distruzione di Pogni risale al 1312, ad opera dell'esercito di Arrigo VII. In seguito la rocca fu abbandonata.
Nel 1382 fu Firenze a riattivare per un breve periodo le fortificazioni del castello; poi seguì l'abbandono totale. Il ritorno è per altro sentiero che ci porta verso la Cappella di San Michele Arcangelo (1597), e poi San Donnino dove, poco più avanti a destra, si ridiscende al punto di partenza. Consiglio l'uso della traccia Gps.
Informazioni utili: itinerario di circa 16 km con 650 m di dislivello salita/discesa, senza particolari difficoltà, da non effettuare in caso di terreno fangoso.
Su Google Maps è possibile vedere il percorso su mappa satellitare e, qui in basso, si può scaricare la traccia Gps.

Inizia il nostro percorso
Tra campi e vigneti
Tra campi e vigneti
Vigneti autunnali
Villa Humbourg
Marcialla in lontananza
Vigneto autunnale
Verso la Torre di Pogni
Torre di Pogni
I calanchi sotto Marcialla
San Michele Arcangelo
Le torri di San Gimignano in lontananza
Vigneti autunnali
Vigneti autunnali