Orrido di Botri

Indietro

 

Escursione organizzata da Lorenzo Franchi e Emmi Tozzi del CAI di Siena, che ringrazio.

L'Orrido di Botri è un'aspra e imponente gola scavata nelle rocce calcaree dell'Appennino dalle fredde acque del torrente Rio Pelago; questo scorre tra alte pareti rocciose, creando un ambiente naturale suggestivo e di notevole interesse geologico-naturalistico. Il canyon si inserisce in un paesaggio appenninico caratterizzato da ambienti rupestri ed estese faggete, dominato dalle cime del Monte Rondinaio e delle Tre Potenze che sfiorano i 2000 metri. L'istituzione della Riserva Naturale ha permesso la conservazione di questo sito, in cui la flora è particolarmente ricca e interessante; anche la fauna comprende molte specie animali, tra le quali spicca l'aquila reale, che in questi luoghi ancora nidifica.

Informazioni utili - Le visite partono da Ponte a Gaio, unico accesso alla gola, dove si trovano il centro accoglienza del C.F.S. e la biglietteria. L'itinerario, tutto in acqua, richiede circa 4 ore a/r e termina nel punto chiamato "Piscina", dove inizia l'altro percorso ancora più impegnativo che necessita di guida. E' richiesto abbigliamento adeguato, vecchi scarponi con calze per camminare in acqua perchè è molto fredda. Obbligatorio il casco di protezione causa la possibile caduta di sassi. Info dettagliate sul sito delle Guide Ambientali.

Come arrivare - La Riserva è raggiungibile da Lucca con la SS 12 del Brennero, che si percorre fino a Fornoli, nei pressi di Bagni di Lucca; si devia poi verso Tereglio, imboccando la Provinciale 56, e seguendo le indicazioni per Ponte a Gaio-Orrido di Botri.

  
Orrido di Botri 1
Orrido di Botri 2
Orrido di Botri 3
Orrido di Botri 4
Orrido di Botri 5
Orrido di Botri 6
Orrido di Botri 7
Orrido di Botri 8
Orrido di Botri 9
Orrido di Botri 10
Orrido di Botri 11
Orrido di Botri 12
Orrido di Botri 13 - La Piscina
Orrido di Botri 14
Orrido di Botri 15
Orrido di Botri 16
Orrido di Botri 17
Orrido di Botri 18
Orrido di Botri 19
L'Orrido di Botri visto da Foce a Giovo