Monte Amiata: la sorgente dell'Ermicciolo al Vivo d'Orcia

Indietro

 

Vivo d'Orcia si trova sulle pendici del Monte Amiata, nel comune di Castiglion d'Orcia, in provincia di Siena. E qui c'è la sorgente dell'Ermicciolo, visitabile su appuntamento contattando l'Aquedotto del Fiora. Per la storia dettagliata della sorgente e dell'acquedotto vi rimando al sito dell'Associazione La Diana, i custodi dell'acqua di Siena. E visitando la sorgente non può mancare una visita al paese di Vivo d'Orcia: da vedere il Palazzo Cervini, trasformato dall’architetto fiorentino Antonio da Sangallo per volontà di Papa Marcello Cervini, papa per pochi giorni. Accanto al grandioso palazzo, il Giardino all’Italiana della fine del XVIII secolo, e da vedere, anche il piccolo borgo. Vicino alla sorgente è situato il piccolo oratorio di San Benedetto. La chiesa, caratterizzata da una semplice architettura romanica, ha una sola navata, l’abside è semicircolare e nella facciata si vedono una serie di arcate pensili sostenute da mensole e da due colonnette. A pochi passi dalla chiesa si trovano le strutture di vecchi essiccatoi per le castagne.

  
Cascate sul torrente Vivo
L'ingresso della sorgente
Sorgente dell'Ermicciolo
Sorgente dell'Ermicciolo
Sorgente dell'Ermicciolo
Sorgente dell'Ermicciolo
La Civetta
Oratorio di San Benedetto
Palazzo Cervini
Il retro del palazzo
La chiesetta del borgo
Il borgo
L'ingresso della canonica
Porta toscana
Porta toscana
Porta toscana
Porta toscana
Il Monte Amiata visto dal Vivo