Cantina Antinori al Bargino

Indietro

 

Unica e innovativa nel suo genere, sotto il terreno, ricoperta dai vigneti, la nuova Cantina Antinori al Bargino merita una pagina dedicata e soprattutto una visita. Quando arriverete rimarrete colpiti dalla sua invisibilità nonostante la mole di quattro piani. Tutta costruita in materiali locali, cotto ferro e vetro, ha un'impatto ambientale minimo e costi energetici ridotti, e ha richiesto sette anni di lavoro. Bellissima la scala elicoidale che assomiglia a un gigantesco cavatappi e collega i quattro piani, e piacevole la degustazione dei vini in un terrazzo di vetro sospeso sulle botti.
Per raggiungerla, dalla superstrada Siena-Firenze si esce a Bargino e da li si seguono le indicazioni. E' necessaria la prenotazione per la visita.
Info sul sito ufficiale www.antinorichianticlassico.it.

  
Scala elicoidale
Scala elicoidale
Scala elicoidale
Scala elicoidale
Scala elicoidale
Scala elicoidale
Scala elicoidale
La grande facciata in vetro
Particolare della facciata
In notturna
Riflesso
Una delle porte di ingresso
Si entra in un'astronave
Tracce di luce
L'orciaia per l'olio
Orcio con lo stemma di Siena
La vinsantaia
Caratelli e caratelli
La cantina
Particolare della cantina
La barricaia
Ancora una barricaia
I terrazzi per le degustazioni
Pareti sospese
Il torchio di Leonardo nel museo
Il momento della degustazione
Calici e calici
All'opera